Azioni sul documento
logo museo napolibeniculturali

InNovaMuseo. Il Progetto

L'approvazione da parte della Regione Puglia, nell'ambito dei finanziamenti PO FERS 2017-2013, Asse IV, Azione 4.2.1, Attività D "Riqualificazione e valorizzazione del sistema museale" ha reso possibili alcune azioni di potenziamento, integrazione e innovazione che giacevano da qualche anno in un cassetto: oggi stanno velocemente prendendo forma e presto i risultati saranno a disposizione di tutti.

PRIMAINNOVA












ideaL'IDEA PROGETTO

InNovaMuseo: Cose nuove nel Museo  perchè come  sempre accade, un progetto non nasce da un momento all'altro, ma scarutisce da riflessioni, esigenze...e sogni proiettati nel futuro.

Le Riflessioni - Il museo non è un luogo statico dedito solo al suo ruolo ostensorio: esso cresce e si evolve con la sua comunità e i suoi pubblici. Adeguare periodicamente i suoi luoghi e le sue offerte ai nuovi modi di sentire della società è una conditio sine qua non per mantenere e potenziare questo fondamentale legame.  Per perseguire ciò il Museo deve consentire, facilitare e favorire l'accesso a tutti, attuando un continuo abbattimento delle barriere non solo fisiche ma anche intellettuali, esercitando ricerca e studio continui, supportati da continuo aggiornamento disciplinare, affinché le "cose" esposte, da testimoni muti e freddi di tempi e di storie passate, diventino anche legami emozionali e vitali dell'identità collettiva.

Le Esigenze: Tantissime. In linea prioritaria:

1. Migliorare e adeguare gli impianti per il risparmio energetico
2. Ampliare gli spazi fisici di studio-ricerca e di offerta didattica
3. Garantire "realmente" a tutti l'accesso intellettuale alle conoscenze
4. Utilizzare nuovi linguaggi e nuove strategie per comunicare l' "insieme" Museo
5. Potenziare il dialogo fidelizzato con visitatori e appassionati del Museo
6. Proiettare l'immagine del Museo oltre i confini territoriali

I Sogni: non ve li diciamo! ma....con questo progetto alcuni diventeranno una bella realtà.



OBIETTIVIGLI OBIETTIVI

1. Nuovi spazi per la ricerca e di laboratorio archeologico-didattico.
2. Nuovi impianti di illuminazione e audio-video
3. Percorso espositivo tattile per non vedenti con ricostruzioni in scala e riproduzione di reperti.
4. Innovazione nella comunicazione dei contenuti espositivi.
5. Aggiornamento delle stazioni multimediali con nuove attrezzature e nuove tecnologie.
6. Creazione di un portale web dell’intero complesso culturale l’Alca-Museo e Biblioteca comunali.
7. Promozione, pubblicizzazione e disseminazione delle azioni del progetto
8. Realizzazione di un open-day di start up per la diffusione dei risultati.



ATTIVITA'LE ATTIVITA' CURATE DALLA DIREZIONE DEL MUSEO

1. Movimentazione e riordino dei reperti in deposito e creazione di DB informatizzato
2. Selezione, schedatura e battuta fotografica su 1000 reperti e creazione di DB informatizzato.
3. Selezione e riproduzione reperti.
4. Realizzazione di modelli e diorami tridimensionali.
5. Organizzazione della struttura del portale web e redazione dei suoi contenuti.
6. Travaso sul portale di 1000 voci librarie digitalizzate dell'Antico.
7. Redazione dei contenuti per i dispositivi ICT.
8. Allestimento del nuovo laboratorio archeologico-didattico con materiali scelti dal deposito, tavoli da lavoro e area primi interventi.
9. Studio di nuove attività d'offerta museale
10. Promozione e disseminazione del progetto.
« agosto 2017 »
do lu ma me gi ve sa
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
 

Comunità Europea Interreg Italia-Albania Regione Puglia Ministria e turizmit, kultures, rinise dhe sporteve Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Puglia Tecnopolis Novus Ortus

Questo sito è conforme ai seguenti standard:

Sezione 508 WCAG
XHTML valido CSS valido
Consultabile con qualsiasi browser